mercoledì 26 ottobre 2011

Limiti

Da un po' di tempo mi capita di immaginare che le cose che intorno a me funzionino come dei simboli attraverso cui la vita mi indica la strada.

Ecco oggi mi sono sentita frastornata, impacchettata, legata, mummificata, fino a quando, in una via del centro non ho assistito alla scena di queste due ragazze che correvano (chissà, forse per non perdere l'autobus)

A - Non ce la faccio!!!
B - Si che ce la fai! E' solo un limite della tua mente!

Che risposta bizzarra, quasi "preparata", come se quella ragazza ce l'avesse lì già pronta e stesse aspettando il momento giusto per tirarla fuori. Una frase puntuale che continua a risuonarmi ancora dentro. Non ho limiti eppure... ce li ho perchè me li creo.

Lo vedi che ho sbagliato a lasciare il corso di yoga?
O__o